Cosa c'è di vero negli anime giapponesi?

14 giu 2020
54 678 visualizzazioni

Confronto le scene degli anime scolastiche giapponesi e le vere situazioni nelle scuole in Giappone.
Ultimamente ho creato una pagina su Patreon! :)
Se volete aiutare il mio lavoro date un'occhiata!
www.patreon.com/erikottero
instagram.com/eriko.erikottero/
facebook.com/ErikoErikottero/
twitter.com/ErikoErikottero
La mia canzone originale con Slugger Punch "Midori Green"
itworlds.info/round/p2OunLyvsdybnXw/video
Spotify↓
open.spotify.com/playlist/4TNQ7sP2NUctA1TKTVhGVm?si=x3MLPDNRTn-rpnjaUr71Ag
AppleMusic:music.apple.com/jp/album/asianbeats-reloaded-feat-eriko-kawasaki-single/1514199029
Amazon:www.amazon.it/Asianbeats-reloaded-Slugger-Punch-Kawasaki/dp/B088VHZL2P/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=slugger+punch&qid=1590101415&sr=8-1
Il mio canale in giapponese "Eriko Eritaly"
itworlds.info/fast/8m8XqoruGCKom3nCozQBXA
Cooking with Eriko
itworlds.info/down/PLGCmrrspoSa3hMaXWm2C6BuzFxrCsontB
Studiamo giapponese!
itworlds.info/down/PLGCmrrspoSa0tY-WYs8xX5LdvZh2eVeMT
Video in Giappone
itworlds.info/down/PLGCmrrspoSa1xNTk2sMHWousbYjtYWxfS
A merenda con Eriko
itworlds.info/down/PLGCmrrspoSa1jw0CKoDxgp4qUqu4Gr75x
Vlog di Eriko
itworlds.info/down/PLGCmrrspoSa3SJXsXwyx3r-MIfMXRuR7E
ERIKO Cantante
itworlds.info/down/PLGCmrrspoSa0R381Y-mq9sIBLUr-13-Hn
#haikyu #animegiapponese #erikottero

Commenti
  • Sono cresciuto con gli Anime e Manga Nipponici tra gli anni '90 e primi anni 2000... Ma diventando grande (ho circa 30 anni) negli ultimi anni ho capito che c'è ben poco di reale di quello che viene rappresentato, anzi direi che i Nipponici e la società Nipponica sono nella vita reale molto diversi... Insomma avete venduto bene il prodotto ma non è quello che credevo!

    Francesco MinicucciFrancesco Minicucci2 giorni fa
  • E poi ci sono io che ho come anime preferito kuroshitsuji che è ambientato nell'epoca Vittoriana. Dettagli 😂😂 Se ne hai sentito parlare magari scrivilo qui sotto,grazie!

    Ciel PhantomhiveCiel Phantomhive8 giorni fa
  • Non è la scuola italiana che dura poco,è quella giapponese che dura tantissimo lol

    WalterWalter8 giorni fa
  • ma per tua esperienza è più facile studiare in giappone o in italia? me lo chiedo da un po' e chiedo a te perchè mi fido, mi stai stra simpatica e sai spiegare benissimo T^T

    Susanna BallottaSusanna Ballotta29 giorni fa
  • ciao,sei troppo forte...parla di lamu',ti prego...

    sylvain garau girardsylvain garau girardMese fa
  • Ho delle cose da dirti : prima cosa ti adoro, adoro il giappone e sto guardando pure io Haikyuu, seconda cosa il Giappone è estremamente affascinante con tutte le suo cose/usanze, terza cosa, in Italia la scuola purtroppo da molta ansia agli studenti e non da moltr possibilità di svago come possono essere i club giapponesi... a me piacerebbe avere una vita scolastica in giappone, ma penso che nn sarà possibile... detto questo dobbiamo sottolinerare che in Italia a volte ci sono proprio classi intere che non seguono, non vengono a scuola, non studiano ecc... Inveve la cosa bella del giappone è anche il rispetto che si porta alle persone e la bellezza di essere un paese perfetto. Ti adoro ❤

    IL-DERAS _00IL-DERAS _00Mese fa
  • Siiiiii haikyuuuuuuuuuuuu vajiiiiiiicjeoflwnfndjdjdjshd Esplodo di gioiaaaaaaaa

    Ester Milos MoscatelliEster Milos MoscatelliMese fa
  • Io ho visto di recente un anime che parla di gruppi musicali femminili, ed è tutto ambientato in scuole femminili. Te lo consiglio, se non lo conosci. Mi è piaciuto molto e volevo sapere se alcune cose succedono anche in Giappone. Si chiama BanG Dream

    Hikari0996Hikari0996Mese fa
  • Esistono gli Shingami? E il Death Note? 😂

    SpyderinoSpyderinoMese fa
  • no aspetta, ma te puoi guardarlo senza sottotitoliiii ahahahaha Io ho spesso di guardare Haikyuu proprio perchè è troppo lungo è non è in italiano

    Zero Zero 7Zero Zero 7Mese fa
  • Io amo haikyuu sono fissata!!!.

    Emma CesariEmma CesariMese fa
  • Mi chiedo se i giapponesi usano le catene nei polsi come fa mimì nel cartone animato

    Sebastiano CelestinoSebastiano CelestinoMese fa
  • Non c'è molto da dire delle scuole italiane...

    Baghi owoBaghi owoMese fa
  • Per questo Haikyu è il mio anime preferito

    Sara CibrarioSara Cibrario2 mesi fa
  • Ciao Mi piace troppo l’usanza in Giappone nelle scuole superiori di prendere il secondo bottone del ragazzo di cui una ragazza è innamorata! So che i giapponesi non mostrano agli altri i loro sentimenti ma attraverso questa “usanza” il ragazzo può capire quale ragazza è innamorata di lui Noi usavamo i bigliettini, molto banale a confronto secondo me.. In un manga che mi piace molto: Kyou Koi wo Hajimemasu in italiano si intitola Love begins c’è un ragazzo molto popolare e bello di cui tutte le ragazze erano innamorate e alla fine ogni ragazza ha preso un bottone dalla sua divisa fino a rimanere senza 🤣

    michymouse 95michymouse 952 mesi fa
  • Mi sono iscritta subito al tuo canale, a me piace tantissimo il Giappone soprattutto la cultura giapponese 😍

    michymouse 95michymouse 952 mesi fa
  • Ma se tornate a casa alle 7 quando studiate? E quando avete tempo libero?

    Kero KeroKero Kero2 mesi fa
  • Totemo kashikoi on'nanoko

    VaVa GoodStepVaVa GoodStep2 mesi fa
  • とても賢い女の子

    VaVa GoodStepVaVa GoodStep2 mesi fa
  • Io amo il giappone e vorrei visitarlo in lungo e in largo cosa mi consiglieresti??

    Palmerino RoccaPalmerino Rocca2 mesi fa
  • Adoro quest'anime non perdo un episodio

    Federica SajiniFederica Sajini2 mesi fa
  • Erico sei troppo giapponese ciao

    Elmo RiviElmo Rivi2 mesi fa
  • TI ADORO

    Federico CasiniFederico Casini2 mesi fa
  • Brava Eriko...cosa eri brava a pallavolo.nelle alzate .schiacciate..o in difesa con il backer.? io non ero bravo ne a schiacciare ne ad alzare la palla ma dietro....ti auguro una felice serata...un abbraccio grazie del tuo video..sono sempre belli e interessanti..😘😘

    Sayonara UmbertoSayonara Umberto3 mesi fa
  • Davvero bello Haikyuu, mi hai incuriosito con questo video e devo dire che sta diventando una droga 😂 grande! grazie💪💪💪

    Valerio CarrozzaValerio Carrozza3 mesi fa
  • Bellissimo video!! Grazie!!!!!!

    Baby BabyBaby Baby3 mesi fa
  • Quindi per i giapponesi i venticinquenni sono adulti, qui sono considerati ancora dei ragazzi che troppo spesso vengono ancora aiutati dai genitori, le scuole qui sono molto più tristi, non basterebbe un messaggio per descriverle, posso dirti che nella vita sto continuando a imparare molto di più fuori dalla scuola invece che nella mia infanzia, anche perché siamo piani di professori incompetenti e molto limitati

    Gianluca GiordanoGianluca Giordano3 mesi fa
  • ... ma solo io ho avuto una bella esperienza alle superiori?? La mia scuola organizzava molti corsi interessanti; Corso di inglese, di francese, di tedesco, c'era il corso di scacchi, quello di discussione. Alcuni erano organizzati dai professori mentre altri erano suggeriti dai rappresentanti d'istituto sotto autorizzazione del preside. Senza parlare delle olimpiadi di inglese e di matematica ! Le nostre scuole non saranno originali e ricreative come quelle del giappone, ma io non mi posso lamentare ! Purtroppo dipende anche dal tipo di scuola che si è costretti a scegliere, sono stata fortunata ad avere una bella scuola a soli 20 minuti di macchina da me. (Ps. Sono del sud ! )

    LibyyLibyy3 mesi fa
  • anche magico dan è un anime che parla di sport di dodgeball magari ti piace ^^

    rod furyrod fury3 mesi fa
  • Ti parlo delle scuole qui in Veneto, (del liceo in particolare) , bisogna fare molta distinzione tra licei e istuti professionali. Nei licei si studia tantissimo, le ore di lezione mediamente sono 5 al giorno ma sono molto concentrate, i professori fanno fatica a finire il programma dell'anno perciò sono molto veloci a spiegare e si passa tutta la lezione a prendere appunti, quasi ogni giorno ci sono interrogazioni orali, di solito un mese spiegano e il mese dopo è colmo di verifiche tutte concentrate. La cosa positiva è che le varie materie vanno pari passo, cioè quello che spiega in storia lo si fa anche nella lezione di Italiano, stesso periodo storico più o meno. Poi dipende dal clima che si crea in classe e dal rapporto con i professori. Quando il professore entra ci si alza in piedi e si saluta, però se si è in amicizia con lui allora si ha un saluto meno formale. Alcuni professori riescono a farsi rispettare e in classe si fa silenzio assoluto, altri prof invece ti lasciano fare quello che vuoi. Non abbiamo i club, nel pomeriggio di solito non ci sono attività, ci sono delle gare di matematica a livello regionale, ma per quanto riguarda sport e strumenti musicali sono attività che si fanno al di fuori della scuola. Attività che si possono fare sono i progetti assegnati dai professori e su cui poi si ha un voto. Anche noi facciamo assemblee di istituto dove si sceglie un rappresentante per ogni classe e più che risolvere i problemi cerchiamo di perdere ore di lezione e basta😂 C'è molta competizione in classe tra studenti. Avrei centinaia di cose da dire ma mi fermo qui😁

    Marica BorellaMarica Borella3 mesi fa
  • Il linguaggio, il correre, il discutere sulla terrazza si capiva che fossero esagerazioni degli anime Il passare tante ore a scuola, le festività e i corsi extra scolastici sono fedeli alla realtà Giapponese

    yenk82yenk823 mesi fa
  • Ti dico io cosa penso. Ho iniziato a guardare gli anime da Naruto qualche anno fa, lo so che non è il massimo come esempio per capire il giappone ma io l'ho iniziato così perchè ne avevo sentito parlare tanto. C'erano tantissime cose che mi piacevano e mi attiravano ma non avevo idea se fossero vere o no. Ovviamente non parlo dell'uso che fanno del chakra e fantasie varie (dove comunque sono inserite anche delle vere mitologie giapponesi bellissime), ma i daifuku, il ramen, le porte dei templi, le abitudini, il pensiero tipico giapponese... le ritrovi se guardi con attenzione anche su un anime come naruto. E quando seppi che erano vere sono rimasto spiazzato, anzi sono stato felice di sapere anche quali sono i punti negativi di questo bellissimo paese. Ah e per il resto anche Tokyo Ghoul (di cui ho sentito dire che il manga è un capolavoro), ha paesaggi che sono la fotocopia della vera Tokyo.

    Alberto VecchiattoAlberto Vecchiatto3 mesi fa
  • forse volevi dire le wabaki?

    cioccolataiocioccolataio3 mesi fa
  • Ciao Eriko ^^, ti consiglio vivamente l'anime "Hibike! Euphonium", è uno scolastico incentrato sul club extrascolastico degli strumenti a fiato, è ambientato nel Kansai, ed oltre ad avere un'animazione incredibile, sul lato paesaggistico è più che fedele al reale :3

    La Simo99La Simo994 mesi fa
  • PORTATEMI IN GIAPPONEEEEEEEE

    Nashi DragineelNashi Dragineel4 mesi fa
  • Le scuole Giapponesi sono di gran lunga migliori. La cosa piú bella sono appunto questi club. Qui in Italia non si da tanta importanza allo sport, all'arte, alla calligrafia, musica ecc. che sono in realtà le vere passioni degli studenti. Qui si studiano tutte le materie e basta. Una volta arrivati al liceo ti puoi specializzare in qualcosa ma senza mai approfondire e devi comunque studiare tutte le materie.

    Deky DikiFojiDeky DikiFoji4 mesi fa
  • In Italia si inizia alle 8 e si esce solitamente alle 13 o 14. Io faccio 10-15 minuti di intervallo alle 10 per mangiare qualcosa e poi si ricomincia a fare lezione. Alla fine sono 5/6 ore di lezione ma il vero problema è quando si torna a casa che i compiti ti rubano dalle 2/4 ore di tempo per studiare e fare i compiti. Le attività extrascolastiche sono praticamente nulle (perlomeno nella mia scuola). Il problema delle scuole italiane secondo me è che non abbiamo stimoli per fare qualcosa che ci possa veramente interessare. I voti sono l'unico mezzo per valutare uno studente, ma è troppo limitativo. Ci chiedono di studiare da pagina a pagina e basta, cosa dovrei imparare così? Una scuola così la posso fare anche senza prof. E così si perde il concetto di scuola. Poi c'è chi rimane indietro e alla fine sono cazzi suoi. Ma non deve essere così. La scuola facendo così sta distruggendo il futuro che dovrebbe creare.

    ManuSmartManuSmart4 mesi fa
    • Non mi dilungo troppo perché non ho voglia neanche di scriverlo

      ManuSmartManuSmart4 mesi fa
  • Che carina che sei con questa felpa!! 🤩🥰

    Hani Rakija-HC-Hani Rakija-HC-4 mesi fa
  • La scuola in Italia hahaha Uno schifo soprattutto non so per quuanti sia così ma almeno dove sto io i banchi sono rotti fumano nel bagno e non c'è nessun rispetto per gli insegnianti e lo trovano pure Figo, non ci sono attività, nell'ora di sport giochi solo a calcio così come puoi farlo per strada e tutto piuttosto triste

    kaimi tzlootkaimi tzloot4 mesi fa
  • Mi sono sempre piaciuti gli anime sin da quando ero una bambina !

    Giulia Fatema GrupposoGiulia Fatema Grupposo4 mesi fa
  • Le scuole in Italia fanno schifo,non c'è molta organizzazione come quelle giapponesi e non si fanno attività 'dopo la scuola' (con la scuola 😂) ,vorrei provare a vivere in Giappone per una settimana,se avessi i soldi sarei già là😖✨❤️💕

    NicoleGamer88NicoleGamer884 mesi fa
  • le scuole pubbliche italiane sono imbarazzanti: strutture sporche, vecchie, pericolanti; professori intellettualoidi di sinistra narcisisti incapaci di insegnare che pesano sulle oneste partite IVA rubando lo stipendio; attività extrascolastiche ancora peggio, disorganizzate, senza logica, fatte senza senno. Ma d'altronde abbiamo le scuole che meritiamo non quelle di cui abbiamo bisogno, perche sono lo specchio del popolo: superficiale, presuntuoso e ignorante.

    ivan borgiaivan borgia4 mesi fa
  • 💝😍AMO gli anime in particolare quelli studenteschi sentiamentali😍ma anche divertenti seppure sentimentale scolastico tipo LOVELY COMPLEX😍😍😍😍😍😄i miei preferiti in assoluto😍"non mi ricordo tutti i titoli in giapponese😆cmq,rivedo e strarivedo anche Nana,i giardini del cuore,Paradyse kiss,marmelade Boy,Orange road(Johnny),Kiss me Licia..INTRAMONTABILI😍PERÒ SÉ SONO GIÙ LOVELY COMPLEX È LA MIA"medicina"AD EFFETTO IMMEDIATO😂😂😂Risa è🔝con Othany poi😂😂😂😂🔝🔝😍💝

    la vita è come il marela vita è come il mare4 mesi fa
  • Spesso negli anime si vedono i Comitati Studenteschi e adolescenti presidenti di questi comitati. Dovrebbero essere simili ai nostri rappresentanti di istituto ma con impegni piu' importanti nella vita scolastica.

    Loredana KomacLoredana Komac4 mesi fa
  • Sono un grande fan delle anime soprattutto di One Piece è il mio preferito, e anche di voi giapponesi siete grandi mi piacerebbe un giorno visitare il vostro paese 😍

    leon 99leon 994 mesi fa
  • La scuola in italia è un disastro, soprattutto nell'ultimo periodo dove in generale sembra esserci un'anarchia totale che i professori non hanno modo di correggere, venendo spesso subissati anche da insulti durante l'ora di lezione. Il concetto base di educazione, rispetto verso il professore ed educazione civica generale è quasi totalmente superato. C'è un forte rigurgito verso l'apprendimento ed il rispetto dei ruoli; non so se anche in Giappone le cose sono cambiate in questo modo o è una prerogativa solo italiana. Il grosso problema però viene anche dai genitori, pronti a difendere a spada tratta i figli, cosa che lega le mani ai presidi che si vedono costretti a girar la testa dall'altra parte se non vogliono perdere i propri "clienti". E' cambiata la mentalità, di tutte le parti. Io tornavo a casa con l'ansia quando prendevo un'insufficienza perché so che avrei deluso i miei genitori e si sarebbero giustamente indisposti dalla mia mancanza, consapevolezza di un proprio "fallimento" oggi completamente assente in quei ragazzi che fanno solo la conta ad avere meno debiti possibili a fine anno; per non parlare quando capitava di prendere una nota: se facevo una sciocchezza che veniva scritta sul registro, l'arrabbiatura a casa e la punizione era garantita. C'è ora spesso un'eccessiva giustificazione alle mancanze dei propri figli ed i genitori trovano anche supporto da figure "professionali" che sono causa di un'incredibile quantità di ragazzi che oggi rientrano tra i dislessici e i discalcoli e seguono corsi di recupero appositi e spintarelle finali per passare l'anno, ma la stragrande maggioranza di questi ragazzi non hanno problemi cognitivi, solo di volontà ed educazione: trent'anni fa, ai nostri tempi, di dislessici e di discalcoli se ne sentiva parlare davvero poco e non credo che non esistevano e sono comparsi solo nell'ultimo decennio; nonostante ciò chiunque a quei tempi, bene o male, ha portato a termine i propri studi senza bisogno di corsi ad hoc, protezioni particolari o giustificazioni. A prescindere da questo però, la scuola in Italia anche in tempi migliori non ha mai fatto da vero motore di "socialità". La scuola è sempre stato un luogo esclusivamente di studio, racchiuso in quelle ore standard prestabilite. Le attività di gruppo erano delle eccezioni e si limitavano (almeno per nostra esperienza) a poche ore alla settimana racchiuse nel già citato orario scolastico, se previste: ad esempio non tutti noi ne hanno fatte. La stesa educazione fisica è sempre stata fine a se stessa, spesso limitata ad una semplice ora di generica attività motoria. In nessuna delle nostre esperienze c'è mai stata un'eventualità di un'attività fisica competitiva verso altri istituti, cosa che non succedeva nemmeno tra le classi del medesimo. Lo stesso vale per qualsiasi altro ambito artistico. Le relazioni tra i ragazzi dunque sono sempre avvenute in base spontanea durante le ore di presenza in classe, ma non ci sono mai stati momenti di aggregazione previsti dalla scuola stessa. Altra cosa che non c'è mai stata se non ai primi anni di elementari (non so se ora è ancora così), è l'uso del grembiule, più in generale delle uniformi. A ognuno è garantita (entro certi limiti... forse) la possibilità di vestirsi a suo piacimento in modo da non discriminare alcuna personalità, cosa che però ha anche lati negativi perché innanzitutto si perde il senso di adeguatezza verso il posto in cui ci si trova non insegnando in generale in senso di adeguatezza alle circostanze, inoltre in un ambiente immaturo come quello adolescenziale è più facile che la diversità visiva più che essere apprezzata ed esplorata viene derisa; forse la divisa ha un valore più importante di quello che si pensa, ma non è mai entrato nella concezione della scuola italiana in nessuno dei suoi gradi. Di certo l'Italia avrebbe molto da imparare e da guadagnare poi nel miglioramento della società stessa se si decidesse di riformare davvero il sistema scolastico, introducendo anche quei concetti propri delle università americane o come hai raccontato tu dei licei giapponesi, cosa che purtroppo non verrà mai fatta perché necessiterebbe un cambio radicale della nostra mentalità.

    Hunters12Hunters124 mesi fa
  • Io che per un giorno non mi ricordo che Haikyuu è finito: ☺️ Vedo che c’è Hinata in copertina: 😀 Eriko parla di nostalgia per la pallavolo:🥺 Appare la foto di Kageyama e Hinata: 😭

    Wise GirlWise Girl4 mesi fa
  • Le stanze horror nelle scuole italiane puoi trovarle nei bagni per quanto facciano schifo e siano luridi i cessi! XD

    Leonardo SumeragiLeonardo Sumeragi4 mesi fa
  • Si traduce casa dell'orrore

    Tiziana CastellanoTiziana Castellano4 mesi fa
  • Ma in realtà alle superiori la lezione inizia verso le 8:20 e finisce verso le 14 e quindi lo studente una volta tornato a casa pranza, quindi pranza tardi ma perché a scuola ha fatto l intervallo in cui si mangia qualcosa. A me dispiace moltissimo che in Italia non è come in Giappone e non esistono club o sfide tra le scuole che credo sia qualcosa di bellissimo.

    ilcommentatore97ilcommentatore974 mesi fa
  • Praticamente negli anime giapponesi ci sono coppie o scene di romanticismo.

    Hannan KhanHannan Khan4 mesi fa
  • Hola, Erikkottero ultimamente sto vedendo un anime/manga " lovely complex " ti è mai capitato di vedere questa stupendo capolavoro?! Cosa ne pensi, che emozioni ti ha trasmesso? Cosa puoi dirci?! I giapponesi amano quell'anime?! Spero in una tua risp

    Joseph ViscovoJoseph Viscovo4 mesi fa
  • Al liceo dovevo andare a scuola alle 8, quindi mi svegliavo alle 7, e stavo lì fino alle 15:00 e tornavo a casa alle 4/5 Ora con l'università è la stessa cosa tranne alcune volte in cui finiamo prima o alle 7:30 di sera. Una cosa triste secondo me è che al liceo non abbiamo i club. Quindi facciamo solo le materie obbligatorie e quelle del corso scelto. Io ho fatto il liceo artistico quindi facevamo materie tipo: disegno, geometrico, pittura, ecc... Per i voti quando finisce l'hanno si va a vedere direttamente a scuola. E le divise non ce le abbiamo. Nemmeno all'università. Però diciamo che, potresti anche venire col vestito o con la gonna ma sarebbe maleducato. Quindi meglio mettersi i pantaloni lunghi e maglietta

    Anna shalAnna shal4 mesi fa
  • Quando hai fatto la faccia blu non sapevo se avere paura o emozionarmi...o scelto la seconda,6 splendida anche con la faccina blu😘🤗

    SSA SSASSA SSA5 mesi fa
  • La scena della scarpiera l'ho vista nell'anime full metal panic fumoffu

    SSA SSASSA SSA5 mesi fa
  • Cutie cutie 🤗

    SSA SSASSA SSA5 mesi fa
  • La musica in sottofondo è la stessa del canale ITworlds border Nights😝

    SSA SSASSA SSA5 mesi fa
  • Io ho guardato tutto haikyuu è molto bello

    Frank emanueleFrank emanuele5 mesi fa
  • Haikyū = my life 🧡🖤

    Tsukasa YugiTsukasa Yugi5 mesi fa
  • Sempre più convinto che sarei dovuto nascere in Giappone.. ormai, essendomi diplomato quest'anno, il mio sogno è totalmente vaporizzato.. spero di riuscirci per i miei figli. Qui in campania ho avuto parecchie difficoltà nelle scuole.. oltre a un degrado a livelli estremi delle strutture/personale, anche le amicizie non erano delle migliori. In una classe di circa 25 persone, a stento parlavo con 3 o 4, con i restanti ci litigavo.. erano troppo idioti. Per quanto riguarda i prof lascio proprio stare, i voti venivano messi a caso, per alcune materie. Avrei tanto desiderato un'organizzazione come il Giappone, forse avrei preso decisioni diverse, ma d'altronde è proprio l'Italia che è marcia dentro.

    MurasameMurasame5 mesi fa
  • parte top del video 9:12. Mi hai fatto morire dal ridere, l'ho rivista 10 volte

    SkyzDragonSkyzDragon5 mesi fa
  • le scuole italiane sono tra le più stressanti del mondo, non tutte finiscono per pranzo, io ho 2 giorni nei quali finisco alle 17

    Alessia MarreddaAlessia Marredda5 mesi fa
  • Io che in copertina vedo Hinata di Haikyuu:🤩😍 Comunque per me in Giappone anch la scuola è più divertente nonostante sia più difficile.

    MadMorgana303 _MadMorgana303 _5 mesi fa
  • l'ho appena terminato haikyu su Netflix.... bello !!!

    AtellanaeAtellanae5 mesi fa
  • Che posso dire, ho sempre sognato di essere uno studente di una scuola giapponese. Oltre a tutto quello che è stato detto adoro la maturità e l'indipendenza che viene lasciata a quei ragazzi. La scuola italiana a parte un trauma per me è stata un asilo, i ragazzi fino alle superiori sono trattati come idioti e da tali si comportano. Inica nota negativa la scuola giapponese è molto severa su alcune cose come i militari e quindi chi non è portato per la disciplina ne soffre. Si sa qualcosa invece di come sono trattati gli studenti difficoltà dello studio? Vanno in classi a parte?

    Drew KnightDrew Knight5 mesi fa
  • Però é molto triste il fatto che una volta finito il ciclo scolastico, i ragazzi debbano abbandonare l'attività sportiva (a meno che non siano avviati al professionismo)

    RebymakiRebymaki5 mesi fa
  • Ma se fate tante ore a scuola i compiti li avete ??? Noi usciamo alle 1 e 45 e arrivo a casa tra mille peripezie alle 3/3:15 , poi cmq devi fare i compiti quindi se ci va bene un paio di ore per studiare e per fare i compiti e alla fine dei conti alle 5 e mezza esci di casa e vedi che è buio yeeeh ahahah

    gattosamente Gatto miaohgattosamente Gatto miaoh5 mesi fa
  • L'istruzione italiana è un disastro, fidati un modello americano o giapponese o norvegese farebbero comodo, ma bisognerebbe pagare e in italia le scuole sono pubbliche ci pensa lo stato alle sovvenzioni, ci sono le scuole paritarie in cui paghi una retta ma lasciamo perdere nonostante tutto anche quelle non sono meglio attrezzate di quelle pubbliche,purtroppo è molto nozionistica la scuola italiana e se vuoi corsi sportivi o artistici extrascolastici, devi pagare e iscriverti ad una associazione, che sia calcistica, una palestra di arti marziali oppure corsi per suonare strumenti o fare arte come scultura e disegno, qui in italia poi c'è la totale mancanza di una cultura del territorio in tema animazione, cinematografica e fumettistica.

    El Marco nel TuboEl Marco nel Tubo5 mesi fa
  • Niente,ci alziamo andiamo a scuola,ci sediamo,ascoltiamo e poi ritorniamo a casa...HAPPY

    F. JF. J5 mesi fa
  • Eriko: Sono curiosa, com'è la scuola in Italia? La scuola in Italia: M A L E

    Marino MeleMarino Mele5 mesi fa
  • Canale appena scoperto, spettacolare, bravissima!!

    Lorenzo BerraLorenzo Berra5 mesi fa
  • La scuola in Italia e è Nammerda. Prendi la scuola giapponese, toglile TUTTE le cose che la rendono coinvolgente per i bambini/ragazzi e avrai la scuola italiana.

    Davide LucianiDavide Luciani5 mesi fa
  • Eriko perchè negli anime specialmente scolastici i ragazzi hanno 12 o 13 anni ma dai disegni sembrano 30enni?

    Jack SawyerJack Sawyer5 mesi fa
  • Eriko ma come posso fare per suggerirti un argomento di cui parlare?

    ginonovantaginonovanta5 mesi fa
  • Che belle che siete voi orientali

    Jaki MorrisonJaki Morrison5 mesi fa
  • Aww😍 anche io ho visto Hakyuu!!! Mi è piaciuto tantissimo💜

    愛Shadowlali愛Shadowlali5 mesi fa
  • Cosa ne pensi dell’anime G.T.O. e cosa c’è di vero? Io ho iniziato ad amare la cultura giapponese anche e soprattutto grazie a questo anime.

    Vincenzo CannovaVincenzo Cannova5 mesi fa
  • 6:00 se io fossi nata in Giappone quest'anno sarebbe stato il mio primo alle superiori. Se penso ai ragazzi della mia età che laggiù non hanno potuto vivere un primo giorno che in anime e manga ho sempre visto così magico mi sento malissimo... Comunque non so cosa darei per essere nata in Giappone... Sembra tutto così bello!

    Aurora RagazzoniAurora Ragazzoni5 mesi fa
  • Fantastici i manga giapponesi . Sono cresciuto con i manga giapponesi , sono i migliori. Guardavo quelli degli anni 80/90 . Forse è anche per questo che sono attratto tanto da voi giapponesi

    Alessandro BusatoAlessandro Busato5 mesi fa
  • L'esperienza scolastica in italia fa schifo soprattutto paragonata a quella giapponese, le attivita extra scolastiche ce le possiamo scordare a parte qualche gità ogni morte di papa mentre per l'interazione tra i compagni è anche peggio, i docenti ed i superiori se ne fregano e pensano solo all'educazione scolastica. In alcune scuole si fa pranzo tutti i giorno della settimana, in altre se ne fa due o tre giorni a settimana mentre in altre non si fa prprio. Ci sarebbero un sacco di cose da ridire sull'esperienza scolastica in italia comunque mi sarebbe davvero piaciuto vivere la mia esperienza scolastica in giappone, adoro il giappone, la sua cultura, la sua lingua, mi affascina un sacco tutto a riguardo!

    Alessia BuonoAlessia Buono5 mesi fa
  • Solo nelle scuole medie e superiori si esce per pranzo

    Capitan MerluzzoCapitan Merluzzo5 mesi fa
  • In Italia la chiamiamo Escape Room... O quantomeno così la chiamo io!!! Auz, ricchiò... Cci cazz te guard?!?

    Markybo JensMarkybo Jens5 mesi fa
  • Ciao Eriko, ma quando incontri i tuoi fan, ti chiamano Erikottero? :)

    SaurockSaurock5 mesi fa
  • 💖💖💖

    planetes82planetes825 mesi fa
  • Sempre brava e simpatica : ogni tuo video e' un piacere da vedere................like

    Giorgio CambiGiorgio Cambi5 mesi fa
  • Erikò mi sai dire il perché i giapponesi pur non essendo in maggioranza cristiani negli anime si sposano sempre in una chiesa o cmq appare spesso il crocefisso anche al collo dei personaggi. Lo fanno solo per avvicinarsi di più al mondo occidentale o come moda?

    GaudiumGaudium5 mesi fa
  • Riguardo agli eventi scolastici che in Giappone sono saltati causa covid, ahimè è successo a tantissime persone anche qui. Quando ho saputo che non sarei potuta andare né in Inghilterra né in Francia con la scuola ho pianto tutte le mie lacrime

    Margherita NoliMargherita Noli5 mesi fa
  • La scuola in Italia è come dire... una me*da. 0 fondi, 0 formazione pedagogica per gli insegnanti, studenti lasciati a sé stessi e nessuna cura per la loro crescita come persona o come membro attivo della comunità, si insomma... una me*da.

    Greg DCGreg DC5 mesi fa
  • Il livello di maturità che acquisiscono i giapponesi nelle superiori è nettamente superiore a quello degli italiani

    Elaam 93Elaam 935 mesi fa
  • Se non sbaglio la pronuncia delle pantofole scolastiche è Wabaki....ora non so se si scrive così 😅😂

    Cristian MeleCristian Mele5 mesi fa
  • Perdona la mia ignoranza Eriko,perché gli abiti tradizionali a volte li chiamate Kimono e a volte Yukata? C'è una differenza particolare che distingue i 2 modi di chiamarli?

    Cristian MeleCristian Mele5 mesi fa
  • Caspita la stanza dell'orrore la fanno benissimo e davvero inquietante 😅

    Pietro LazzaroPietro Lazzaro5 mesi fa
  • Video interessante, soprattutto per me che guardo parecchi anime, avrei un dubbio da chiarire se possibile, non ho capito se è usanza dei giapponesi oppure è una cosa che usano soltanto negli anime, quella di farsi la guerra e cercare di rubarsi il ragazzo o ragazza. Ringrazio chiunque riesca a chiarirmi questo dubbio. :)

    iVideoLucidiiVideoLucidi5 mesi fa
  • Ciao Eriko, per gli Italiani degli anni '70-80 gli anime sono molto importanti. Tutti gli Italiani di quel periodo sono nati con la cultura giapponese nel cuore.

    Sandro Della PennaSandro Della Penna5 mesi fa
  • Voglio vedere questo anime!

    Fabiola HernándezFabiola Hernández5 mesi fa
  • Bello specialmente gli eventi sportivi. Vorrei andare in japan qualche consiglio?

    Marco BertelliMarco Bertelli5 mesi fa
  • 9:59 nelle nostre scuole non si ci leva le scarpe non ci sono i culb e non ci sono le classifiche e nella scuola dove sono io non ci sono neanche i bulli/cattivi ragazzi

    EitlessEitless5 mesi fa
  • Io mi domando perché negli anime hanno tutti i capelli colorati? Io sono andato in giappo e anno tutti i capelli neri o marrone molto scuro

    EitlessEitless5 mesi fa
  • Eriko, tanti di noi sono cresciuti con gli anime e con le rappresentazioni della vita giapponese. Come nel manga "please, save my earth" (in Italiano, "Proteggi la mia terra"), a me capitava di avere nostalgia del Giappone, di volerci "tornare", anche senza esserci mai stato prima... ^^

    supersolenoidsupersolenoid5 mesi fa
  • Hinata boke!!!!

    antonio salzanoantonio salzano6 mesi fa
ITworlds